¡Viva Cristo Rey!

Messico. Tra il 1926 e il 1929 una parte della popolazione cattolica insorse e si armò contro il governo massonico ed anticlericale del presidente Plutarco Elías Calles, che aveva imposto una legge fortemente restrittiva per la libertà religiosa, chiamata Legge Calles. Una Vandea meso americana. Anch’essa poco raccontata sui libri di Storia.

Il nome cristeros è la contrazione di Cristos Reyes, con questo nome infatti i governativi appellavano spregiativamente i ribelli, a motivo del loro grido di battaglia: ¡Viva Cristo Rey! .

Sono pronto a dare la mia vita per le anime, ma per me non voglio nulla. Tutto ciò che desidero è di condurle a Dio. Se io tenessi qualcosa per me, sarei un ladro e un infame; non potrei più essere un prete ”. Padre Pro, martire e gesuita messicano.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...