Per il futuro nulla di buono

di Fernando M. Adonia da http://www.cataniapolitica.it

Il tecnicismo è piombato sul mondo della politica. Il 2011 è stato segnato da questo trand inequivocabilmente grigio. Inaugurato per altro a Catania con Stancanelli e a Palermo (area giunta Lombardo). Perché però? Il dato è appunto politico, perché i politici non hanno dato il massimo di sé. Il caso Berlusconiano non ha certamente dato lustro all’Italia. Complici sopratutto i molti casi giudiziari che lo hanno investito. Magari ingigantiti da un’ipocrisia d’opposizione che si è stracciata le vesti davanti alle sue beghe, sorvolando però -o distinguendo con arguzia- su casi che hanno riguardato il principalmente il proprio ovile.

Ma lasciamo stare. Fra breve si chiuderà il caso Mills. Il Cav si è convinto sull’ esito positivo del processo. E magari andrà proprio così. Non serve più disarcionarlo a suon di sentenze. Vincitore e trionfante tornerà a cavalcare l’agone politico. Superata la fase Monti, candido come un bambino, punterà al Quirinale. A quel punto ci chiederemo: a che sono serviti i tecnici, a fare ciò che la politica non voleva fare o soltanto un graditissimo favore a Berlusconi? Quindi non cambierà nulla. Ed in tanto ci auguriamo un buon natale di tasse, Imu e Iva al 23per100. Viva la “buona” politica.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...