Bossi e Borse. Rassegna dell’11 Aprile

Pulizie di primavera in casa lega nord, impennata dello “spread” e borse in picchiata. Le prime di oggi si dividono equamente su questi temi. Per La Stampa di Torino “Nasce la lega di Maroni: risorgeremo”. A cui fa eco La Repubblica di Ezio Mauro: “Maroni in Campo: dolore per Bossi e fuori i corrotti. E la lega fischia il Trota: dimetteremo noi Rosy”. Il Giornale: “Maroni sfila la Lega a
Bossi”. Più caustico  il Fatto Quotidiano: “Ma questi ci li caccia. La lega la
scarica. Ma Rosi Mauro non si dimette e lo annuncia a Porta a Porta con il
fidanzato-cantante al seguito. Non è la sola a ignorare la questione morale: da
Cappellacci a Lombardo, da Penati a Boni, molti gli indagati eccellenti che non
mollano la poltrona”.

Crisi finanziaria. Per il Manifesto siamo al “Fondo del barile”. Per
MilanoFinanza la situazione è ben più grave: “Bombardati come da copione.
L’annunciato attacco delle speculazioni è arrivato. Il Ftse Mib maglia nera in
Europa. Anche se il governo nega, cresce il timore di nuove tasse”. Ed ancora:
“E i mercati bocciano i tagli della Spagna”. Stessi toni per il Sole 24 Ore,
quotidiano vicino a Confindustria,  “Borsa sotto attacco, spead a 404”.
L’analisi di  Libero è semplice: “Monti è inutile”. Mentre per il Secolo
d’Italia tutto ciò “non è colpa di Silvio”. Da sottolineare le parole dell’ex
ministro del Welfare Maurizio Sacconi sul Corriere di oggi: “Lavoro e articolo
18. Il paradosso di una riforma che ostacola il lavoro”.

Sicilia. Da Il Giornale di Sicilia, quotidiano di Palermo, arriva una denuncia
“Uffici regionali, trasferimenti bloccati ed è caos. Non è stata recepita la
legge Brunetta che impone ai dipendenti mobilità. Il caso del Bilancio: 74
posti vuoti, nessuno accetta”. Ed ancora, l’editoriale di oggi sui dipendenti
regionali: “Il lavoro è pagato ad arte”. Sulla Gazzetta del Sud salta
all’occhio la notizia che da Taormina il consiglio comunale è pronto a varare
“la tassa di soggiorno”. Su La Sicilia risalta lo sport: “Pitu cerca il
replay”. L’augurio è la sfida il chiave salvezza di stasera al Massimino
Catania-Lecce.

A cura di Fernando M. Adonia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...