“R” come ratzingeriano

Papa Francesco e il vescovo di Roma emerito, Benedetto XVI, in un momento di preghiera comune.
Papa Francesco e il vescovo di Roma emerito, Benedetto XVI, in un momento di preghiera comune.

Ratzingeriano, s.m. – Colui che prende come punto di riferimento o come spunto di riflessione intellettuale l’opera teologica di Joseph Ratzinger e/o l’azione pastorale di papa Benedetto XVI. Il ratzingeriano crede in primo luogo che la continuità sia il vero criterio interpretativo dell’intero magistero ecclesiale, Vaticano II compreso. Il lettore di Ratzinger pensa inoltre che tra Continua a leggere “R” come ratzingeriano

Annunci

Il suicidio al tempo della crisi. Ovvero, “distruzione in porzione singola”

fuoco

di Fernando M. Adonia – “S” come suicidio. (s.m). O anche: ammazzarsi, togliersi la vita, farla finita, autodistruzione, salto nel vuoto, gesto terribile, gesto irreparabile, la stessa fine di Giuda, un tabù, meglio-non-parlarne.  Nei fatti l’esito di questi gesti è sempre  uguale a sé stesso: la morte. Continua a leggere Il suicidio al tempo della crisi. Ovvero, “distruzione in porzione singola”