Primarie, occasione per Catania

di Fernando M. Adonia http://www.cataniapolitica.it

I motori elettorali si scaldano a Palermo. Francesco Cascio è in campo per il Centrodestra. Dall’area anitberlusconiana non si hanno hanno ancora risposte certe. Non si sa se la Borsellino accetterà la candidatura a Sindaco. Non si sa il Pd scenderà in campo con il Terzo o se opterà per Continua a leggere Primarie, occasione per Catania

Annunci

Saltano le primarie Pdl a Palermo

di Fernando M. Adoniada http://www.cataniapolitica.it

Sciolta la riserva sul candidato pdl al Sindaco di Palermo. Non ci saranno primarie, il candidato unico del centrodestra sarà Francesco Cascio, attuale presidente dell’Ars. La scelta di Angelino Alfano è avvenuta d’imperio. Salta Continua a leggere Saltano le primarie Pdl a Palermo

Il buco e la morale

di Fernando M. Adonia  da http://www.cataniapolitica.it

Il buco non c’è. E non può esserci. É una questione fisica e metafisica. Il buco rappresenta un vuoto, un’ assenza. Ed infatti sembra che per buona parte dei politici catanesi esso non sia mai avvenuto. Esiste invece una sentenza che condanna Umberto Scapagnini, ma anche personaggi del calibro di Nino Strano e Mimmo Rotella, per falso ideologico relativo all’ormai famoso buco di bilancio al Comune di Catania. Continua a leggere Il buco e la morale

Bandiere rosse davanti al Palazzo di giustizia

di Fernando M. Adonia da http://www.cataniaoggi.com

Bandiere rosse davanti al Palazzo di giustizia di Catania a Piazza Verga. A sventolarle sono gli attivisti della federazione catanese di Sinistra, Ecologia e Libertà, scesi in piazza stamani per chiedere “aria nuova” nella procura etnea. Il motivo del presidio è dato dall’imminente nomina, da parte del consiglio superiore della Magistratura, del sostituto di Enzo D’Agata che Continua a leggere Bandiere rosse davanti al Palazzo di giustizia

Santa Rosy Bindi, prega per loro

di Fernando M. Adonia http://www.cataniapolitica.it

“Lombardo è stato in qualche modo sollevato dal sospetto di mafia e declassato al voto di scambio. Ti paresse poco!” Parola di Rosy Bindi, presidente battagliero del Pd. “Qualcuno gli ha fatto anche i complimenti. Vogliamo un intrigo meno chiaro tra politica e penale di questo? Io -ha sottolineato ancora l’esponente democratico- ho preso una posizione chiara. Mentre loro si trincerano sulla situazione locale, io ho posto la questione molte volte, per me si è sbagliato”.

Più chiari di così si muore. La Bindi non si arrampica sugli specchi e sconfessa totalmente le Continua a leggere Santa Rosy Bindi, prega per loro

Nuvole nere su Russo

di Fernando M. Adonia da http://www.cataniapolitica.it

Il sogno tecnico di Massimo Russo, l’assessore-togato alla sanità siciliana, sembra al capolinea. Dovrebbe arrivare oggi all’ars il voto di censura sul suo operato, riedizione di quella mozione di Luglio proposta dal pidielleista fedele al sen. Pino Firrarello Giuseppe Limoli, saltata per dei rilievi “tecnici”. Allora l’iniziativa aveva avuto il sostegno esclusivo della sola opposizione leale a Berlusconi , oggi però gli equilibri sembrano mutati. Le fila della fronda anti Iron-Russo si solo allargati ai colleghi di maggioranza di Fli e Udc. Per la prima volta dunque il monolitismo del Terzo polo presenta le crepe. Continua a leggere Nuvole nere su Russo

Un giudizio morale. A seguito del cambio di imputazione contro Raffaele Lombardo. Da concorso esterno a voto di Scambio.

di Fernando M. Adonia da http://www.cataniapolitica.it

Il contenuto delle intercettazioni riguardanti il caso Iblis sulla posizione dei fratelli Lombardo è grave e sconcertante assieme. Si parla di appuntamenti coi boss, posti di lavoro non corrisposti e sigarette masticate. Ma anche di brindisi tra Angelo “u caruso” e Giovanni Barbagallo nella tenuta di quest’ultimo. Certo, il presidente della Regione non parla mai direttamente, sono gli Continua a leggere Un giudizio morale. A seguito del cambio di imputazione contro Raffaele Lombardo. Da concorso esterno a voto di Scambio.