Il giudice che viene da lontano

di Fernando M. Adonia da http://www.cataniapolitica.it


É Giovanni Salvi il nuovo capitano della Procura catanese. Un uomo che viene da lontano, un giudice che non ha mai frequentato le aule catanesi. Negli ultimi vent’anni è stato sostituto a Roma. Ha condotto indagini importanti: la strage di Ustica, l’omicidio Pecorelli, il caso Calvi, ma anche inchieste sui Nar, Brigate Rosse e Nuove Br. Dunque un esperto di Continua a leggere Il giudice che viene da lontano

Annunci

Un giudizio morale. A seguito del cambio di imputazione contro Raffaele Lombardo. Da concorso esterno a voto di Scambio.

di Fernando M. Adonia da http://www.cataniapolitica.it

Il contenuto delle intercettazioni riguardanti il caso Iblis sulla posizione dei fratelli Lombardo è grave e sconcertante assieme. Si parla di appuntamenti coi boss, posti di lavoro non corrisposti e sigarette masticate. Ma anche di brindisi tra Angelo “u caruso” e Giovanni Barbagallo nella tenuta di quest’ultimo. Certo, il presidente della Regione non parla mai direttamente, sono gli Continua a leggere Un giudizio morale. A seguito del cambio di imputazione contro Raffaele Lombardo. Da concorso esterno a voto di Scambio.

Non resta che indignarsi

di Fernando M. Adonia da http://www.cataniapolitica.it

La questione morale esiste, eccome. Il parlamento autonomo siciliano non è all’altezza del nome che porta. Lo dice la condotta dei propri animatori, i nostri cari onorevoli. Anzi l’intera casta politica. Ieri viene arrestato Riccardo Minardo (Mpa). Secondo i pm – si legge questo nell’ordinanza di custodia- egli sarebbe accusato ““ di avere fatto parte di una associazione per delinquere finalizzata ai delitti contro la Pubblica Amministrazione e il patrimonio ed in particolare: alle truffe aggravate ai danni dello Stato, di altri enti pubblici e della Comunità Europea”. La verità di queste ipotesi verranno vagliate in sede di dibattimento. Continua a leggere Non resta che indignarsi