Dimissioni. Il voto ad Ottobre fa paura a Monti.

di Fernando M. Adonia – Può succedere ancora di tutto. Domani dovrebbero arrivare le dimissioni di Raffaele Lombardo dalla presidenza della regione. Il condizionale è d’obbligo. Non tanto perché le parole del leader autonomista non siano credibili. Ma perché non è chiara l’agenda futura Continua a leggere Dimissioni. Il voto ad Ottobre fa paura a Monti.

Annunci

Regione Sicilia, lo specchio di un fallimento

di Fernando M. Adonia – Mario Monti da’ il benservito a Raffaele Lombardo. Per poi smentire tutto. In realtà il Premier lo vorrebbe quanto prima fuori da Palazzo d’Orleans. Forse anche prima del fatidico 31 Luglio 2012, data in cui, stando agli annunci, il leader autonomista dovrebbe cedere la tanto scottante Continua a leggere Regione Sicilia, lo specchio di un fallimento

Prospettiva povertà.Tassare la casa e il rischio d’esproprio.

In un contesto normale la casa dovrebbe essere un diritto non negoziabile. Ma attenzione, quando si parla di abitazione non s’intende una opportunità che il progresso politico concede o una qualsiasi conquista di carattere sociale e civile a cui una comunità perviene. Il diritto alla casa appartiene all’assioma generale che accompagna il grande principio della dignità della persona umana Continua a leggere Prospettiva povertà.Tassare la casa e il rischio d’esproprio.

Il tempo dei Nazi-euromani

Un anno di blog. Migliaia e Migliaia di pagine pagine lette. Non male per il blog di uno sconosciuto. Il tutto nacque a ridosso del 25 Aprile dello scorso anno. Un modo per resistere agli svarioni editoriali del tempo presente. Mettiamola così. Ma anche no. Questo è il tempo di nuove forze contro cui resistere. Continua a leggere Il tempo dei Nazi-euromani

L’Italia sull’orlo del suicidio

Quello della crisi  di nervi è già stato superato da tempo. Il nuovo orlo è proprio il suicido, il baratro più atroce entro il quale la mente umana rischia di franare. Col suicidio crolla ogni velleità razionalizzante e sorgono degli interrogativi agghiaccianti. Dall’inizio della Grande crisi, la tempesta finanziaria, si è ormai perso il conto degli imprenditori, artigiani, commercianti e operai che si sono tolti la vita o

Continua a leggere L’Italia sull’orlo del suicidio

Valsusa. Dietro quella rabbia c’è altra rabbia.

No Tav? Perché mai? Lo sviluppo non è mai un male. Il che non vuole dire esaltare il “progresso”, parola densa di ideologia e trame ambugue. Sviluppo è ottimismo, genuino ma non ingenuo. La soluzione di sempre, quella buona, è Continua a leggere Valsusa. Dietro quella rabbia c’è altra rabbia.

Brindiamo alla rivoluzione Bocconiana e neo-Calvinista di Monti e o ‘Napoletano.

Giovanni Calvino, teologo inconsapevole del Capitalismo finanziario

Un anno iniziato male e finito anche peggio. Non che sia successo nulla di grave. Guerre non ne sono scoppiate, almeno in Italia. Di attentati neanche l’ombra, solo qualche petardo contro Equitalia. Per il resto, la situazione è sempre uguale. É solo questioni di emozioni e Continua a leggere Brindiamo alla rivoluzione Bocconiana e neo-Calvinista di Monti e o ‘Napoletano.